I figli delle nuvole – podcast

Cronache dal mondo fuori esce oggi con un’edizione speciale del podcast. Abbiamo raccolto dalla viva voce dei protagonisti le testimonianze di quarantena nei campi saharawi che avevamo pubblicato nei giorni scorsi. Ne è venuta fuori una puntata di rara emozione. Le parole di Hamudi e di Aicha sono capaci di restituire con chiarezza l’essenza di questi giorni. Non solo della loro quarantena ma anche della nostra. È come se l’acqua in un bicchiere, da torbida e agitata, si facesse immediatamente ferma e cristallina, e fossimo in grado di guardarci attraverso. 
I saharawi vivono in isolamento nei campi profughi a sud dell’Algeria dal 1975 e in un isolamento ancora più stretto stanno affrontando questa quarantena: scarsità di acqua, razionamenti di cibo, energia elettrica, aiuti umanitari… senza sanità, spesso senza internet, in un luogo terribilmente inospitale. Ma i saharawi sono conosciuti per essere un popolo paziente, siccome aspettano la libertà da più di 45 anni: sono i figli delle nuvole. Ascolta questo podcast per scoprire anche tu questo popolo meraviglioso, capace di riflettere una purezza ed una semplicità tanto disarmanti quanto emozionanti. Buon ascolto!

Ascolta “Speciale saharawi: Figli delle nuvole – parte prima” su Spreaker.

Voci italiane di Tommaso Valente e Stella Dalla Costa
Traduzioni e adattamento di Valeria Cassino ed Eleonora Suppi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.