CRONACHE DAL NUOVO MONDO

Tornano i racconti dal vero di “Cronache dal mondo fuori” con 5 inediti di Stella Dalla Costa, una breve raccolta dal titolo: “Cronache dal nuovo mondo” che sarà pubblicata sul nostro blog a partire dalla prossima settimana.
Queste cinque storie raccontano cos’è successo ai protagonisti dei racconti scritti per il progetto Cronache dal mondo fuori quando quegli stessi protagonisti sono usciti fuori nel mondo, dopo il lockdown. Si comincia con un bilancio dell’anno passato, datato 31 dicembre 2020. I fuochi d’artificio che illuminano le colline d’infanzia preannunciano un timido, nuovo inizio. I viali di una Bologna notturna, incredibilmente vuota, che somigliavano agli Champs Elysées, adesso sono illuminati a giorno, e rivelano storici segreti  di una città che ha cambiato forma, perché le cose non diventano mai com’erano prima. Il latte di vacca, bevuto dentro alla tazza del nonno, lo soffia via il maestrale, perché è ora che la barca prenda il largo, covid o no. È arrivato il momento di vedere le Egadi, ma una volta arrivati là, erano proprio come se l’erano immaginate? Finito il viaggio lui sarebbe ritornato sulle Dolomiti, e lei nella Valle dei Templi. Avrebbero vissuto lontani ma sarebbero rimasti insieme. Era ancora questo, quello che contava?

Mi chiamo Stella Dalla Costa, classe 1991. Sono editor e scrittrice. Qualche volta dipingo, e ogni tanto incido audiolibri, studio antropologia e dicono sia una grande cuoca. Sono nata tra le colline di Vicenza, che poi sono diventate i colli bolognesi, ormai da dieci anni. Bologna è casa, e la cornice accogliente di queste storie profondamente umane che ho avuto il piacere di scrivere per Instant Documentary. In fondo penso non ci sia niente di più taumaturgico che riconoscersi negli occhi di qualcun altro, specie se è molto diverso da noi.

Ascolta il trailer

Ascolta “Cronache dal mondo nuovo – presentazione” su Spreaker.

Cronache dal nuovo mondo, 5 racconti di Stella Dalla Costa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.